fluoroprofilassi

Covid 19 e salute della bocca

l’autorevole SIdP ( Società italiana di Parodontologia ) ha richiamato, oggi più che mai, la necessità di prendersi cura della salute di denti e gengive citando uno studio sugli effetti della infiammazione gengivale nei pazienti con Covid 19 . E’ dimostrato che una bocca sana protegge dalle forme più gravi di infezione da Covid 19. Prevenire e trattare l’infiammazione della gengiva grazie ad una buona igiene orale , domiciliare e professionale e a visite di controllo regolari dal dentista è perciò ancora più importante in questo periodo di pandemia, anche per mitigare gli esiti dell’infezione da Covid 19.

Altrettanto essenziale far sì che nei pazienti contagiati la cura di bocca e gengive sia una priorità . Lo sottolinea la SIdP alla luce dei risultati del primo studio che ha valutato l’ esito di Covid 19 in pazienti con parodontite , una infiammazione gengivale estesa che colpisce almeno 8 milioni di italiani. In chi ha le gengive molto infiammate e contrae l ‘infezione da Covid 19 la possibilità di decesso cresce di 8.8 volte, quella di aver bisogno di ventilazione assistita di 4.6 volte e il rischio di un ricovero in terapia intensiva aumenta di 3.6 volte , con un rischio che sale al crescere della gravità dell’infiammazione gengivale e che non dipende da altri fattori di rischio concomitanti. Potrebbero esserne responsabili l’alta carica batterica presente nella bocca di questo tipo di pazienti e lo stato di infiammazione cronica generale connessa a questo tipo di malattia.

Quindi non è mai ripetuto troppe volte : la salute di bocca , denti e gengive influisce in modo positivo e determinante sulla salute generale di tutto l’organismo.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *